italiano italiano english english
titolo: la montagna per tutti
Corse 2012 || Corse 2013 || Corse 2014 || Monte Bianco ||

Ricerca nel sito:


 

PARLIAMO DI:
CORSA IN MONTAGNA:







CORSA IN MONTAGNA

Via Lattea Trail - Ediz.2012

Dicembre 2012





... Ce l’ho fatta, nonostante la brutta caduta patita nell’ultima gara disputata a Portofino, che mi è costato un trauma cranico minore e una forte contusione alla spalla, sono riuscito a prendere parte alla terza edizione del Via Lattea trail.

Subito, voglio citare Luca, fisioterapista e runner anche lui di I RUN FOR FIND THE CURE, che con un trattamento a poche ore dal via è riuscito a lenire il dolore alla schiena (accentuato per le oltre tre ore di viaggio in macchina) ed a permettermi così di partire !!!!!

GRAZIE !!!!!!!!!!!!!

Questa gara di trail running ha avuto luogo sabato 15 dicembre nella rinomata località sciistica di Sestriere. Una gara che pur essendo unica ed impegnativa, con percorso completamente sulla neve e di notte, ha registrato un alto numero di iscritti: oltre 800 !!!

Oltre al problema alla schiena, mi preoccupava il fatto di essere arrivato a Sestriere solo al mattino del sabato, quindi con poche ore di ambientamento sia al clima decisamente più rigido rispetto a Genova, ma specialmente all’altitudine. Si tenga presente che Sestriere si trova a 2000 metri slm e la gara arrivava a toccare oltre i 2700m. di quota. Quindi uno sforzo fisico a quelle quote se non acclimatato può creare problemi sulla prestazione (e sicuramente ne ha creato).

Al mio arrivo è stato un piacere rivedere i compagni di squadra e tutti i ragazzi/e di FIND THE CURE. Quattro passi per Sestriere e poi Intorno alle 13:30 a pranzo.... Bisogna riempire la pancia, specie di carboidrati e così mi abbuffo sulla pasta,seguita da arrosto con purè e un creme caramel per chiudere in bellezza !!!

A questo punto ci trasferiamo tutti al palazzetto dello sport, centro di ritrovo per la gara e punto di appoggio per gli atleti. Dopo aver distribuito per una buona mezzora pacchi gara ai partecipanti, ( I RUN FOR FIND THE CURE ha collaborato con gli organizzatori della gara prendendosi carico di consegnare appunto i pacchi gara e di gestire il punto di ristoro a Sestriere) ho iniziato ad entrare nel clima della gara. In una saletta (a noi riservata) all’interno del palazzetto dello sport, qualcuno di noi ha cercato di fare un sonnellino, qualcun altro ha iniziato un controllo dell’abbigliamento ed attrezzatura, altri come il sottoscritto a farsi manipolare ed incerottare da Luca.

Intorno alle 17:15 con largo anticipo sulla partenza prevista per le 18:00, la maggior parte degli atleti compreso il nostro team, sono già pronti .... al calduccio del palazzetto dello sport, ma quando i minuti di attesa stanno finalmente per finire, e ci apprestiamo ad uscire allo “scoperto” ecco che gli organizzatori comunicano che la partenza sarà posticipata di circa mezzora causa condizioni meteo negative in quota.

Che mazzata per me !!!! La testa e il fisico erano oramai carichi, con l’adrenalina al massimo dei giri..... Istintivamente la prima cosa che ho fatto è stato di levarmi in fretta e furia i capi tecnici indossati e nello stesso tempo imprecare contro il mondo intero !!!
Dopo le nevicate degli ultimi giorni e nelle ore precedenti il via, sulle montagne della via Lattea il meteo ha portato prima nebbia, poi forti raffiche di vento (fino a 100km/h.) facendo accumulare in alcuni tratti grandi quantità di neve, da qui la decisione degli organizzatori di prendere tempo per poter decidere il da fare, per garantire la maggior sicurezza possibile agli atleti.

E così dopo una quarantina di minuti un nuovo annuncio: i percorsi che inizialmente dovevano essere due, un tracciato più breve di 17 km e uno più lungo di 30 km vengono sostituiti con una gara unica di circa 22km e 1300 m. di dislivello positivo.



Poco prima delle 19:00 dopo quasi un’ora di ritardo sul programma si parte !!!!!!
Dopo la sfilata per le vie di Sestriere la gara è entrata immediatamente nel vivo attaccando la salita per il col Basset resa molto più impegnativa a causa della neve fresca che faceva sprofondare tutti noi atleti, In alcuni punti anche di una quarantina di centimetri.
Raggiunto il colle gli organizzatori ci fanno fare dietro front invece di proseguire per il monte Fraiteve e quindi per la stessa strada inizia la discesa resa ancora più insidiosa per l’incrocio con gli atleti che ancora salgono.....

Tornati dopo circa 10 km di gara a Sestriere si passa per la centralissima piazza Fraiteve dove ad attenderci troviamo il calore di tanta gente,ed anche il primo dei due punti di ristoro. Ancora discesa fino a località Borgata e poi.... E poi ancora due salite molto dure, la prima per una pista da sci nera (potete immaginare la pendenza) che portava allo chalet Raggio di Sole, (punto di ristoro) la seconda, dopo una breve discesa quella ancora più impegnativa all’Alpette. Ogni metro fatto un calvario: i piedi ormai congelati, tanta sete,freddo, tanta fatica, insomma tanta sofferenza fisica ma con la testa ancora molto lucida e determinata a continuare fino alla fine questa avventura. Raggiunta L’Alpette lunga discesa per raggiungere nuovamente Sestriere. Ogni tanto alzando lo sguardo notavo le caratteristiche costruzioni tonde simbolo di Sestriere diventare sempre più grosse..... era una ulteriore spinta virtuale che ricevevo per raggiungere più velocemente possibile il traguardo che tagliavo in 220° posizione dopo 3 ore e 40 minuti di grande passione !!!




All’arrivo dopo aver bevuto non so quanti bicchieri di te caldo, vedere un fiume di luci colorate attaccare la salita per l’Alpette e la seguente discesa per Sestriere è stato uno spettacolo davvero unico e bellissimo che mi ha regalato un emozione unica:
anche io poco prima ero una di quelle luci, protagoniste nel buio !!! Fantastico e da ripetere il prossimo anno !!!!!!!!
Andrea

Andrea
Scheda della gara:
3a edizione della “Via Lattea Trail” - dicembre 2012
lunghezza percorso: 22 Km
dislivello + 1300 m circa

Per altre info:
http://www.vialatteatrail.com/


www.montagnapertutti.it by carlogozzi©2006-08
politica della privacy

Valid HTML 4.01 Transitional CSS Valido!