italiano italiano english english
titolo: la montagna per tutti
Corse 2012 || Corse 2013 || Corse 2014 || Monte Bianco ||

Ricerca nel sito:


 

PARLIAMO DI:
CORSA IN MONTAGNA

Corse 2012
Corse 2013
Corse 2014
Monte Bianco






CORSA IN MONTAGNA


Il trail running, corsa in montagna, rispetto alla corsa su strada e a quella su pista, si svolge prevalentemente su sentieri escursionistici. I percorsi, quindi, si snodano su colline, nei boschi e sulle montagne. La tipologia di terreno (in molti casi particolarmente sconnesso), ed il profilo altimetrico (1200 metri di dislivello positivo sono nella normalità per un percorso di "soli" 20-23 km), rendono questa attività sportiva particolarmente impegnativa.
La "Becca di Nona Skyrace", ad esempio, consiste in una gara di 30Km con oltre 2500 m di dislivello (considerando la sola salita).
Un poco più leggero, in termini numerici, il trail Bianco Valtournanche: 18 km che portano a superare poco meno di 1000 metri di dislivello positivo.
I percorsi delle 7 gare inserite nel Circuito Trail dei Monti Liguri (che si svolge tra febbraio e novembre), variano dai 19 ai 50 km, con dislivelli (positivi) compresi tra i 1200 e 2600 metri.
Le gare di trail running più lunghe (altra categoria!) sono definite ultratrail. A titolo di esempio, rientra tra questi ultimi l'Ultra Trail du Mont-Blanc (UTMB): circa 166 Km che si snodano su un percorso che attraversa tre versanti (italiano, francese e svizzero), per uno sviluppo di circa 9500 metri di dislivello positivo. La CCC (Courmayeur-Champex-Chamonix, considerata inizialmente la "sorella minore" dell'UTMB) prevede poco meno di 100 km con circa 5600 m di dislivello (da regolamento, il tempo massimo di percorrenza è di 46 ore per l'ultra trail e 26 ore per la CCC).

Sul tema della corsa in montagna, che negli ultimi anni ha coinvolto un numero sempre maggiore di atleti, ho piacere di dedicare queste pagine ad un amico che ha recentemente iniziato questa attività sportiva a livello agonistico.
Riporto di seguito una sua breve presentazione, con la speranza che possa darmi ulteriore spunto e materiale per futuri aggiornamenti ed approfondimenti sulle gare cui parteciperà.
Ovviamente: un grosso in bocca al lupo !


Ciao a tutti, mi chiamo Andrea Risso,sono genovese, e da circa tre anni mi dedico a livello agonistico alle corse in montagna.

Naturalmente non sono arrivato a questa disciplina per caso,tanti anni di escursionismo ,corse su e giù per monti,alpinismo,sci e un poco di arrampicata sportiva…, insomma la montagna a tutto tondo, una grande passione che nasce da molto lontano, quando ero poco più che un bambino. Per questo devo ringraziare sicuramente la mia famiglia che mi ha dato la possibilità di avvicinarmi prima e frequentare dopo questo mondo.

E a proposito di ringraziamenti,mi sento di doverne un altro paio. Il primo alla persona che mi ha dato la spinta decisiva per buttarmi nel mondo delle corse: Ottone C. famosa ex guida valdostana; mentre il secondo grazie va alla mia compagna Paola,perché sopporta questa mia passione che mi impegna molti giorni all’anno tra allenamenti e gare e per la pazienza che ha nel seguirmi ovunque.

Per oltre un’ anno ho partecipato alle gare come atleta “libero”, non legato a nessuna squadra o società. Da maggio 2012 ho deciso di iscrivermi a “I RUN FOR FIND THE CURE”. Fondamentalmente si tratta di un progetto sportivo umanitario che ritengo molto interessante.

All’interno di questa associazione ho conosciuto ragazzi/e fantastici, e fin da subito si è instaurato un bel legame tra noi. All’interno della squadra ci sono atleti/e di svariate provenienze (Liguria,Piemonte e Lombardia) e di diverso livello, ma tutti uniti con lo stesso entusiasmo: portare il messaggio I RUN FOR FIND THE CURE in giro per più gare possibili !!!!

Per informazioni ed approfondimenti propongo una visita al “nostro” sito: http://irunfor.findthecure.it/
Curiosateci,ne vale la pena !!!!!!!! E chi vuole unirsi a noi è il benvenuto.

Fino ad ora ho partecipato a 32 gare, portandone a termine 31.

I risultati più importanti dal mio punto di vista sono stati sicuramente:
29° al trail Valdigne 2011
68° alla Aosta Becca di Nona skyrace 2011
25° al trail Golfo dei Poeti 2011
22° al trail Bianco Valtournenche sia nel 2011 che nel 2012
48° alla prima mondiale del double kilometer vertical 2012
Preso parte ai campionati italiani ultra trail sky race a squadre 2012 disputati ad Oulx, ottenendo la terza posizione assoluta.

Come piazzamenti di categoria ho ottenuto un 2°posto al minitrail Val di lentro 2012 (16° assoluto)
Due 3°posti, a la “Panoramica in corsa” 2011 (31° assoluto) e alla Sun Set running race 2012 (33° assoluto).
Alla mezza maratona internazionale delle due Perle 2011 ho ottenuto il tempo di 1h. 33m.54sec.

Altri risultati: minitrail degli Sprenaggi 2011, 6° posto, la Marcia verde 2012,13°posto,Cammino di Santa Croce 2012, 20°,I Run for Find The Cure Ceriale 2012 (gara su strada) 23°.

Le altre gare disputate: Trail di Portofino 2010,2011,2012, Eco Winter Trail 2010,Cesino in corsa 2011, Salita alla Madonna della Guardia 2011,2012, Vai come vuoi (gara su strada) 2012, Via Lattea Trail 2012, Crazy Namastè 2012, scalata al Diamante 2012, Mare montana 2012,Trail tra mare e cielo 2012,2013, Trail dei Gorrei 2012, Trail dei Fieschi 2012, Corri sul mare 2013.

Nel 2012 ho partecipato al campionato dei monti liguri, circuito che prevedeva 7 gare nell’arco dell’anno solare terminando al 21° posto assoluto.

Direi che ho detto tutto sulla mia breve vita di runner, non mi rimane che continuare a portare avanti questa passione con entusiasmo e determinazione e di continuare ad aggiornare il più possibile queste pagine con nuovi risultati e nuove emozioni.

(N.B. Scheda aggiornata al 22 Marzo 2013)


I run for find the cure
Io corro ma non scappo




www.montagnapertutti.it by carlogozzi©2006-08
politica della privacy

Valid HTML 4.01 Transitional CSS Valido!