italiano italiano english english
titolo: la montagna per tutti
Sicurezza || Materiali || Le Gite ||

Ricerca nel sito:


 

PARLIAMO DI:
ESCURSIONISMO:

- Le Gite -






BRIC COSTA ROSSA (q. 2400) da San Giacomo
Difficoltà: E


Notizie aggiornate a Ottobre 2013

NOTIZIE UTILI: Il Bric Costa Rossa rappresenta la massima elevazione della Bisalta (ossia del rilievo che comprende il Monte Besimauda, il Bric Costa Rossa e tutta la cresta che unisce le due cime).
Raggiungibile da diversi versanti (compresa la cresta proveniente dal Besimauda, partendo da Le Meschie), con questa relazione propongo la salita che parte dalla Valle Colla, Boves


Panorama dalla vetta. Sullo sfondo il Bric Mindino

Dislivello: circa 1400 m
Tempo di salita: 3 ore 1/2
P.to di partenza: Loc. Buscajè (q. 1000 ca)

Accesso: Dall'uscita autostradale di Mondovì (A6 Torino-Savona), raggiungere Boves e da qui seguire le indicazioni per San Giacomo (SP 224). Dalla piazza della chiesa del paese (superato il ristorante la Bisalta), imboccare una stradina sulla destra che segue il percorso del Torrente Colla: percorrerla sino al suo termine (località Buscajè) nel posteggio dell'area pic-nic attrezzata. (q. 1000 circa).



Panorama dalla vetta. Il Monviso


Panorama dalla vetta. Il Marguareis

ITINERARIO:
Oltrepassare la sbarra che vieta l'accesso alle auto e, dopo un breve tratto asfaltato, seguire il largo sentiero che costeggia il torrente Colla sino a raggiungere una palina. Svoltare quindi a destra: il sentiero in breve diventa più ripido ed entra nella faggeta.

Proseguire lungamente nel bosco, con rampe abbastanza ripide, seguendo i segnavia posti sugli alberi e sulle pietre (segni rossi si alternano a quelli gialli). Si raggiunge così una radura fuori dal bosco (a q. 1533) dov'è stato costruito il rifugio Ceresole (8 posti letto, tel. gestore: 0171 388664).
Aggirare sulla destra la roulotte (un'altra palina poco più in alto) e, sempre su evidente sentiero, piegare decisamente a sinistra raggiungendo in breve il passo Ceresole (q. 1620 - 1 ora e 30 circa dal posteggio).
Salire a sinistra (indicazioni per cima la Motta), e seguire il sentiero che - quasi in cresta - percorre la "Costa la Motta", passando temporaneamente sull'altro versante, che dà su Vernante, per poi tornare sul lato della Valle Colla. Ben visibile la notra meta, contraddistinta da una croce posta su una grossa struttura in pietra. Il sentirero compie ora un'ampio arco verso destra (Est) per poi salire più ripido sino alla Cima La Motta (q. 2277, 1 ora e 30 dal passo Ceresole). Svoltare a sinistra e proseguire per un tratto a mezza costa (segnavia bianco-rossi) in direzione della meta ormai prossima: un'ultima breve rampa permette di raggiungere la vetta.

Per la discesa si segue a ritroso l'intero percorso di salita.


Il Rifugio Ceresole

Il Bric Costa Rossa salendo dal Colle Ceresole


Scarica l'itinerario:
formato kml
formato gpx (compresso .rar)


Il Besimauda dalla vetta del Bric

La cresta della Costa La Motta dalla cima


www.montagnapertutti.it by carlogozzi©2006-08
politica della privacy

Valid HTML 4.01 Transitional CSS Valido!